Cerca

20 aprile: la FP CGIL Lodi aderisce allo sciopero della CGIL territoriale. L'11 aprile l'Attivo Confederale

Nell'ambito del pacchetto di 16 ore di sciopero decise dalla CGIL Nazionale, la CGIL di Lodi ha proclamato 8 ore di sciopero, per i settori pubblici e privati, per venerdì 20 aprile 2012.
Lo sciopero, cui ha aderito anche la Funzione Pubblica CGIL territoriale, riguarda tutto il territorio della Provincia di Lodi, più i comuni di S. Colombano al Lambro, Cerro al Lambro e S. Zenone al Lambro che, pur facenti parte della Provincia di Milano, rientrano nel bacino di competenza sindacale della CGIL di Lodi.

Per quanto riguarda, nello specifico, la categoria dei lavoratori pubblici, lo sciopero della durata di 8 ore o comunque dell'intera giornata o turno di lavoro (nel rispetto della garanzia dei servizi minimi essenziali), interesserà tutti i comparti pubblici e privati. Come si legge nella lettera inviata dalla struttura, in data 2 aprile 2012, alla Commissione di garanzia per l'attuazione della Legge sullo sciopero nei servizi essenziali e alle altre istituzioni competenti:

Per i comparti pubblici: Regioni-Autonomie Locali, Sanità pubblica, Enti pubblici non economici, Ministeri, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Agenzie Fiscali; Dirigenza Aree 1 (Ministeri) e 2 (Regioni-Autonomie Locali), Dirigenza della Sanità Aree 3 (Sanitaria Professionale Tecnica e Amministrativa) e 4 (Medici e Veterinari), Dirigenza Area 6 (Agenzie Fiscali ed Enti pubblici non economici) e Area 8 (Presidenza del Consiglio dei Ministri); Segretari Comunali e Provinciali; Unioncamere, CNEL, CONI, ENAC; Aziende autonome dello Stato (Vigili del fuoco e Monopoli).

Per i comparti privati: Enti privati o privatizzati, ex IPAB con contratti delle Autonomie Locali e/o della Sanità pubblica; Comparto Società, Enti pubblici economici (Ente Nazionale Risi), aziende Federcasa (Aler) - ANIACAP; Sanità privata aderente all'ARIS, AIOP e Don Gnocchi (Case di cura, ambul., centri riab.); Medici dipendenti da strutture sanitarie private; Medici di medicina generale e di guardia medica convenzionati con il Servizio Sanitario Nazionale; Cooperative Sociali aderenti a ANCST-Legacoop, Federlavoro e servizi Confcooperative e AGCI; Socio sanitario educativo assistenziale aderente AVIS, AGIDAE, UNEBA; Igiene ambientale pubblica e privata aderenti a Federambiente e Fise; Servizi funebri e cimiteriali delle imprese pubbliche.

In preparazione dello sciopero è stato convocato, per mercoledì 11 aprile, dalle ore 9.30 alle 13, presso l'Aula Magna ITCG "Bassi" di  Lodi (via Porta Regale 1), l'Attivo dei delegati, dei lavoratori e dei pensionati della CGIL di Lodi. 

[ta]


tiziana.altea | 04 aprile 2012, 11:11
< Torna indietro