Cerca

Synlab di Castenedolo / Assemblea di ‘formazione solidale’

Ieri sera riunione sull’iscrizione agli albi delle professioni sanitarie con Stefano Ronchi, Fp Cgil Brescia, Gianluca Mezzadri della Fp nazionale, e Giuseppe Leone, segretario generale Filcams Cgil Brescia

4 dic. - Ieri sera alla Synlab di Castenedolo si è tenuta un’assemblea Cgil con Stefano Ronchi, della Fp Brescia e Giuseppe Leone, segretario generale della Filcams Brescia, per fare il punto su vincoli e procedure di iscrizione agli albi delle professioni sanitarie. “Abbiamo colto l’occasione della presenza di Gianluca Mezzadri, della Fp Cgil nazionale, che ha tenuto sulla stessa materia una riuscitissima assemblea ieri pomeriggio agli Spedali Civili, per organizzarla anche in Synlab su richiesta degli stessi dipendenti che ne avevano visto il volantino” racconta Ronchi. La Synlab è una struttura privata che ha circa 2000 dipendenti in Italia e 240 tecnici di laboratorio nel polo bresciano. A questi lavoratori viene applicato il contratto nazionale studi professionali, cioè del commercio, di cui risponde la categoria della Filcams. “In sostanza ieri sera c’è stata una formazione solidale tra categorie sindacali per venire incontro all’esigenza conoscitiva di lavoratrici e lavoratori” continua Ronchi, che sottolinea anche come questi operatori abbiano una differenza retributiva importante rispetto a quelli della sanità: su 38 ore lavorative settimanali prendono 1600 euro di tabellare mensile a fronte dei 2.005 euro degli altri. Sul sito della Fp bresciana è disponibile il vademecum sulle iscrizioni agli albi e agli ordini delle professioni sanitarie curato da Mezzadri.

tiziana.altea | 04 dicembre 2018, 08:58
< Torna indietro